>> U14: editoriale 1^ Fase

>> U14: editoriale 1^ Fase

 

 

 

 

“Fuga senza padroni”

 

Un piccolo record in questo primo mese per il Torneo Under 14 di Casa Golden: non c’è nessuno a punteggio pieno. Ci sono, è vero, tre squadre in testa a quota 9 (Liverpool, Arsenal e Barcellona) e altre tre subito a seguire a 7 (Man City, West Ham e Real Madrid) ma nessuna è scappata mantenendo quella casella 0 nelle sconfitte che spesso dura anche per due o più mesi.

 

 

 

>> PRIMO MESE, SEGNALI IMPORTANTI

 

Un piccolo record in questo primo mese per il Torneo Under 14 di Casa Golden: non c’è nessuno a punteggio pieno. Ci sono, è vero, tre squadre in testa a quota 9 (Liverpool, Arsenal e Barcellona) e altre tre subito a seguire a 7 (Man City, West Ham e Real Madrid) ma nessuna è scappata mantenendo quella casella 0 nelle sconfitte che spesso dura anche per due o più mesi.

 

Delle tre in testa, quella che ha convinto di più, come numeri, è il Liverpool: +30 di differenza reti (frutto però soprattutto dell’ampio successo ottenuto contro il Borussia Dortmund). La prova importante è stata soprattutto quella contro il Barcellona: un 7-2 pesante contro un’avversaria d’altissima classifica.

 

A quota 9 c’è anche l’Arsenal della coppia Notaro-Pagliarulo (15 reti in due). I Gunners giocano un buon calcio a 5 e sembrano la squadra più equilibrata, ben messi in difesa e abbastanza continui a livello offensivo.

 

Il Barcellona chiude il terzetto delle prime: la brutta sconfitta col Liverpool e la differenza reti sottile (+5) ne fanno, al momento, la capolista meno salda, quella che deve mostrare più delle altre di meritare la prima piazza.

 

A quota 7 un altro terzetto con Manchester City, West Ham e Real Madrid. I Citizens sono quelli con i numeri migliori e sembrano già pronti a salire in prima piazza e molto probabilmente le rotazioni di calendario ne favoriranno l’ascesa, visto l’inizio non semplice. Il dato però della migliore difesa del torneo (almeno per ora) potrà avere valore andando avanti: la nostra esperienza in questo torneo ci suggerisce di tenerne conto.

 

Nella parte medio bassa della classifica a 6 punti c’è l’Atletico Madrid (2 vittorie e 2 sconfitte, equilibrio totale da verificare in futuro) e a 4 c’è il Psg del capocannoniere del torneo Tommaso Ilari (13 reti realizzate).

 

Chiudono la graduatoria Man United e Borussia Dortmund.