>> 11^ GIORNATA: l' Editoriale

>> 11^ GIORNATA: l' Editoriale

 

 

 

 

 

 

 

 

“Successo importante del Psg ma la vetta resta immutata”


Ajax e West Ham confermano il loro momento di forma e ottengono la nona vittoria su undici incontri, portandosi entrambe a quota 29 e mantenendo il primo posto a ex-aequo. Bella vittoria del Psg sull’Atalanta: i parigini volano a 25 e i bergamaschi sembrano ridimensionare le proprie ambizioni. Rimane però ancora sopra il Bayern, che vince a tavolino per irregolarità degli avversari e rimane a meno due dalle capoliste (27). Della sconfitta atalantina ne approfittano soprattutto Arsenal e Sassuolo che vincono e salgono a 22, superando proprio gli orobici.

 

 

 

>> LA GIORNATA

 

 

West Ham – Boca 5-0

Ajax – Liverpool 13-2

Il West Ham approfitta del regalo del Boca e l’Ajax vince a spasso con il Liverpool per 13-2 con triplette di Lucherini e Pavlovic e la solita ottima prova del portiere Viggiani. I Lancieri volano e non fermano di certo la loro corsa contro i Reds, come già avevamo pronosticato la scorsa settimana. Il torneo è ancora in mano a queste due squadre, in attesa dello scontro diretto che forse sancirà il sorpasso di una ai danni dell’altra. 

 

 

Atalanta – Psg 3-7

Lo avevamo detto: l’Atalanta sta scontando un brutto momento dopo aver perso i fratelli Marini. Finisce 3-7 per un buon Psg (nonostante la pesante assenza di Ciolfi) che ha certamente saputo approfittare della situazione traballante in casa nerazzurra. Dopo un inizio offensivo ma non esagerato, i francesi hanno presto abbattuto la loro mannaia su un’Atalanta non arrendevole ma oggi sicuramente indietro rispetto agli avversari.

 

 

 

Arsenal – Man Utd 6-5

L’Arsenal vince soffrendo ma alla fine porta a casa tre punti importanti vista la contemporanea sconfitta dell’Atalanta. I Gunners incappano nella tipica giornata in cui si prende l’avversario con troppa sufficienza. Nonostante infatti una formazione comunque molto vicina a quella titolare, i londinesi sono apparsi svagati e a tratti sorpresi dalla pugnacità di un’avversaria inchiodata da diverse settimane a quota tre punti. Segna poco Ortolani (1 rete) ma ci pensa Cola con la sua tripletta.

 

 

 

Sassuolo – Real Madrid 6-2

Vola parecchio il Sassuolo che infila un altro successo: 6-2 al Real (che rimane quart’ultimo a quota 5 punti) e per i neroverdi ora la classifica ride. 22 punti e quinto posto pari merito con l’Arsenal: gli emiliani crescono di settimana in settimana e oggi hanno sorpreso per la tranquillità con cui sono andati in campo sapendo di essere più forti e più in forma. Doppietta di Niolu che per un giorno toglie i riflettori del migliore in campo a Zaino.

 

 

 

Borussia Dortmund – Monaco AS 4-10

Il Monaco batte un Borussia in formazione ristretta (4 giocatori presenti) che però resiste e si tiene sul meno 2 fino a pochi minuti dal termine. Stremati, i gialloneri hanno poi mollato e il Monaco ha tracimato fino al 10-4 finale. Match quindi non facile per i monegaschi che hanno controllato ma senza però dare quell’impressione di dominio assoluto, come ci si sarebbe aspettati al cospetto di un incontro giocato per tutta la sua durata con un uomo in più. Crimi segna un goal e si prende il titolo di MVP. 

 

 

>> PROMOSSI 

Niolu (Sas): il Sassuolo cresce e soprattutto crescono anche gli scudieri della stellina Zaino. Se iniziano a giocare bene pure gli altri allora siamo di fronte a una possibile sorpresa collettiva...

Cola (Ars): toglie le castagne dal fuoco ai suoi in una giornata che doveva essere semplice e che stava per diventare storta.

Pavlovic (Ajx): tripletta per l’ariete olandese. Non era un match complicato ma lui è sempre lì, lì nel mezzo, pronto a faticare per tutti.

 

>> BOCCIATI

Atalanta: è crisi nera per gli orobici e alla prossima arriva la capolista Ajax...

 

 

>> TOP 5

Viggiani (Ajx)

Cola (Ars)

Niolu (Sas)

Pavlovic (Ajx)

Crimi (Mon)

 

 

 

>> LA PROSSIMA GIORNATA

Match non facile per l’Ajax: l’Atalanta sulla carta è un impegno complesso ma oggi appare in crisi. Impegno sulla carta più facile per il West Ham contro il Manchester United. Molto interessanti due match su tutti: Bayern-Sassuolo e Psg-Monaco. Nel derby francese i parigini provano a continuare la loro striscia positiva contro un’avversaria ostica; il Bayern invece vuole proseguire il suo inseguimento alla prima piazza contro una delle squadre più in forma del momento.